Informazioni Commerciali

Approvato il nuovo Mud 2015: ecco le principali novità

E' stato pubblicato il decreto (DPCM 17 dicembre 2014, S.O. n. 97 alla Gazzetta Ufficiale n. 299 del 27 dicembre 2014) che disciplina la presentazione del modello unico di dichiarazione  ambientale 2015, da inviare entro il 30 aprile 2015, con riferimento ai dati relativi all’anno 2014. 

Esso introduce alcune novità per i produttore di rifiuti:

 

- la possibilità di indicare altri stati fisici oltre a quelli previsti;

-  l’obbligo di distinguere tra i rifiuti in deposito temporaneo quelli in attesa di essere avviati a recuperoda quelli destinati allo smaltimento;

-  la possibilità di indicare, nel modulo RE, i rifiuti prodotti da cantieri temporanei e mobili anche di bonifica.


Coloro che devono presentare il Mud sono:

 

a) i produttori iniziali che producono rifiuti pericolosi a prescindere dal numero di dipendenti;

b) i produttori iniziali che producono rifiuti non pericolosiderivanti da lavorazioni industriali, da lavorazioni artigianali e da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento dei fumi, con più di 10 dipendenti;

c) chi effettua a titolo professionale attività di raccolta, gestione, trasporto di rifiuti pericolosi e non pericolosi.

 

Sono esclusi i produttori iniziali di rifiuti non pericolosi in quantità non eccedenti trenta chilogrammi o trenta litri al giorno, che effettuano esclusivamente operazioni di trasporto dei propri rifiuti, a condizione che tali operazioni costituiscano parte integrante ed accessoria dell'organizzazione dell'impresa dalla quale i rifiuti sono prodotti (art. 212 comma 8 del D.Lgs 152/2006).

 

Possono presentare la Comunicazione semplificata i produttori iniziali che nella propria unità locale producono, non più di 7 rifiuti per i quali sono tenuti a presentare la dichiarazione e, per ogni rifiuto, utilizzano non più di 3 trasportatori e 3 destinatari finali.

 

miRegolo è un progetto di ESO Società Benefit arl

Via Giuseppe Ungaretti 27, I 20090 OPERA MI - T 02.530.111 R.A. - F 02.530.11.209
Geo: Lat: 45.379686°N - Lon: 9.222909°E

HUB di Bologna - Via F.lli Rosselli 14/f, I 40069 ZOLA PEDROSA BO - T e F 051.750.891
Geo: Lat: 44.49797°N - Lon: 11.23605°E

Privacy policy - Cookie policy

ESO Società Benefit arl | P. IVA IT 13288930152 | Iscritto all’Albo Nazionale Gestori Ambientali - Sezione Regione Lombardia - Iscrizione n° MI31797 | Iscritto all’Albo Nazionale per il Trasporto Conto Terzi - Iscrizione n° MI-0884798-E.


ESO Società Benefit arl | P. IVA IT 13288930152 | R.E.A. 1636344 | Capitale Sociale € 300.000,00 --- Indirizzo PEC info@pec.esoweb.it